Editorial Policies

Politiche delle sezioni

Introduzione / Introduzione della Microsezione tematica

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Saggi / Microsezioni tematiche

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Varia

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Recensioni

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Non controllato Peer Reviewed
 

Open Access Policy

Nell’ottica di rendere le ricerche disponibili liberamente al pubblico e migliorare lo scambio della conoscenza a livello globale, questa rivista pubblica articoli Platinum Open Access. Non si applica pertanto alcuna Article Processing Charge (APC) o Submission Charge.

 

In view of making research freely available to the public and supporting a greater global exchange of knowledge, this journal publishes Platinum Open Access articles. Therefore, no Article Processing Charge (APC) or Submission Charge will be applied.

 

Codice etico - Publication ethics

CODICE ETICO

 

La rivista Cross-Media Languages. Applied Research, Digital Tools and Methodologies è una rivista scientifica con procedura di revisione a doppio cieco e si ispira alle linee guida stilate dal Commitee of Publication Ethics (COPE) per un approccio etico alla pubblicazione di contenuti scientifici. È pertanto necessario che tutte le parti coinvolte – DIREZIONE, REDAZIONE, REVISORI, AUTORI – conoscano e condividano i seguenti principi etici.

 

 DOVERI DEL DIRETTORE E DEI REDATTORI

 Decisioni sulla pubblicazione

I redattori sono responsabili dell’approvazione di ciascun articolo proposto. I redattori, prima dell’approvazione, devono consultarsi con i revisori e/o con i curatori dei numeri monografici per prendere tale decisione.     
Il direttore è responsabile della decisione di pubblicazione degli articoli approvati dalla redazione.           

 

Correttezza

Il direttore e i redattori valutano gli articoli proposti per la pubblicazione in base al loro contenuto, senza discriminazioni di razza, genere, orientamento sessuale, religione, origine etnica, cittadinanza, orientamento politico degli autori.  

 

Riservatezza

Il direttore, i redattori e gli altri membri dello staff si impegnano a non rivelare informazioni sugli articoli proposti ad altre persone oltre all’autore, ai revisori e all’editore.


Conflitto di interessi e divulgazione 
Il direttore, i redattori e tutte le persone che a vario titolo conoscono il contenuto degli articoli proposti si impegnano a non usarlo in proprie ricerche senza il consenso scritto dell’autore.

 

DOVERI DEI REVISORI

Contributo alla decisione editoriale

I revisori, attraverso procedura di revisione a doppio cieco (double blind peer-review), aiutano il direttore e i redattori ad assumere decisioni sugli articoli proposti, ponendo inoltre l’autore nella condizione ideale per migliorare il proprio lavoro.

 

Rispetto dei tempi

Il revisore che non si senta adeguato al compito proposto o che sappia di non poter svolgere la lettura nei tempi richiesti è tenuto a comunicarlo tempestivamente ai redattori.

Riservatezza
Il revisore si impegna a considerare ogni testo assegnato in lettura come riservato e a non discuterne con altre persone al di fuori della redazione.

 

Imparzialità

La revisione tra pari deve essere condotta in modo imparziale. Ogni giudizio personale sull’autore è inopportuno. I revisori sono tenuti a motivare adeguatamente i propri giudizi.


Indicazioni
I revisori si impegnano a indicare con precisione gli estremi bibliografici di opere eventualmente trascurate dall’autore. I revisori devono motivare tutti i giudizi espressi e segnalare ai redattori eventuali somiglianze o sovrapposizioni del testo ricevuto in lettura con altre opere a lui note.

 

Conflitto di interessi e divulgazione

Informazioni riservate o indicazioni ottenute durante il processo di revisione devono essere considerate confidenziali e non possono essere usate per finalità personali. Il revisore è tenuto a non accettare in lettura articoli per i quali sussista un qualsivoglia conflitto di interessi.

 

DOVERI DEGLI AUTORI

 

Accesso e conservazione dei dati

Qualora i redattori lo ritenessero opportuno, gli autori degli articoli dovranno rendere disponibili le fonti e/o i dati su cui si basa la ricerca, affinché gli stessi possano essere conservati per un ragionevole periodo di tempo dopo la pubblicazione ed essere eventualmente resi accessibili.


Originalità e plagio

Gli autori garantiscono di avere composto un lavoro originale in ogni sua parte e di avere citato tutti i testi utilizzati.       

Pubblicazioni multiple, ripetitive e/o concorrenti    
L’autore non dovrebbe pubblicare articoli che descrivono la stessa ricerca in più di una rivista. Proporre contemporaneamente lo stesso testo a più di una rivista costituisce un comportamento non corretto.

 

Indicazione delle fonti e Autorizzazioni alla Riproduzione di Materiale protetto da Copywright

L’autore deve sempre fornire la corretta indicazione delle fonti e dei contributi menzionati nell’articolo. L’autore ha altresì̀ l’obbligo di ottenere le autorizzazioni necessarie alla pubblicazione di immagini, tabelle o altri contenuti già pubblicati, secondo quanto stabilisce la legge sul diritto d’autore.

 

Paternità dell’opera

Va correttamente attribuita la paternità dell’opera e vanno indicati come coautori tutti coloro che abbiano dato un contributo significativo all’ideazione, all’organizzazione, alla realizzazione e alla rielaborazione della ricerca alla base dell’articolo. Nel caso di contributi scritti a più mani, l’autore che invia il testo alla rivista è tenuto a dichiarare di avere correttamente indicato i nomi di tutti gli altri coautori e di avere ottenuto la loro approvazione della versione finale dell’articolo e il loro consenso alla pubblicazione.

 

Errori negli articoli pubblicati

Quando un autore individua in un suo articolo un errore o un’inesattezza rilevante è tenuto a informare tempestivamente i redattori della rivista e a fornire loro tutte le informazioni necessarie per segnalare in calce all’articolo le doverose correzioni.

 

 

PUBLICATION ETHICS

 

Cross-Media Languages. Applied Research, Digital Tools and Methodologies is a double-blind peer-reviewed journal that follows the guidelines developed by the Commitee of Publication Ethics (COPE) to ensure an ethic approach to the publication of scientific papers. All parties involved – GENERAL EDITOR, EDITORIAL BOARD, REFEREES, AUTHORS – must therefore know and agree on the following ethic principles.

 

EDITORIAL BOARD PRACTICE GUIDELINES

Publication decisions
The members of the Editorial Board are responsible for deciding which of the articles submitted to the journal should be published. They may confer with the referees and/or the editors of the monographic issues in making such decision.

The General Editor is responsible for deciding which of the approved articles should be published.

Fair play       
The General Editor and the Editorial Board will evaluate manuscripts without regard to race, gender, sexual orientation, religious belief, ethnic origin, citizenship, or political philosophy of the authors.

Confidentiality 
The General Editors, the Editorial Board, and any member of the staff will not disclose any information about any of the submitted manuscripts to anyone other than the corresponding author, reviewers, or other editorial advisers.

Disclosure and conflicts of interest 
Unpublished materials included in a submitted manuscript will not be used by any member of the staff in their own research without the express written consent of the author.

 

Reviewers Practice Guidelines

Reviewers’ Contribution to Editorial Decisions 
Double-blind peer reviewers assist the Editorial Board in making editorial decisions and may also assist the authors in improving their manuscript through editorial communications.

Promptness

Any selected referee who feels unqualified to review the assigned manuscript or is unable to complete the review in the specified period of time should notify the Editorial Board and decline the review process.

Confidentiality

Manuscripts received for review must be treated as confidential documents. They must not be shown to or discussed with others except as authorized by the Editorial Board.

 

Standards of Objectivity

Reviews should be conducted objectively. There shall be no personal criticism of the author. Reviewers should express their views clearly with supporting arguments.

 

Acknowledgment of Sources

Reviewers should identify relevant published work that has not been cited by the authors. Reviewers should also call the Editorial Board’s attention to any substantial similarity or overlap between the manuscript under consideration and any other published paper of which they have personal knowledge.

 

Conflict of Interest

Reviewers should disclose any potential competing interests before agreeing to review a submission and should therefore not consider manuscripts which may cause conflicts of interest resulting from competitive, collaborative or other relationships or connections with any of the authors, companies, or institutions related to the articles.

 

Authors Practice Guidelines

Data Access and Retention

If deemed appropriate by the Editorial Board, authors should provide the raw data in connection with a paper and should be prepared to provide public access to such, if practicable, and should be prepared to retain such data for a reasonable time after publication.

Originality and Plagiarism   
Authors ensure that their work is entirely original, and that third parties’ work and/or words have been appropriately acknowledged, cited, or quoted.

Redundant and Concurrent Publication

An author should not publish manuscripts describing essentially the same research in more than one journal or publication. Similarly, concurrently submitting the same manuscript to more than one journal constitutes unethical publishing behaviour and is therefore unacceptable.

 

Acknowledgement of Sources and Permissions for the Reproduction of Copyrighted Material

Proper acknowledgment of the work of others must always be given. Authors should also obtain all relevant permissions for the reproduction of images, tables, and other material already published elsewhere, in compliance with copyright law provisions.

Authorship of the Article     
All people who have considerably contributed to the conception, design, execution, or interpretation of the submitted material should be listed as co-authors. The corresponding author should ensure that all co-authors are mentioned as such, and that they have seen and approved the final version of the article and have agreed to its submission for publication. 

Errors in published works    
If authors discover significant errors and/or inaccuracies in their published work, they should immediately notify the Editorial Board and cooperate with them to correct the paper.